Saturday, September 27, 2008

Friday, September 26, 2008

Thursday, September 25, 2008

Evil Bikes - The Revolt

Links:

Photo:

Turner DHR 2009 @ Interbike 2008

Links

Chumba HX1 @ Interbike 2008

Links:

Chumba VF2 @ Interbike 2008

Links:

Trek Remedy 9 @ Interbike 2008

Link:

Cinelli & Mash


Sam Hill Specialized Demo 8 2009??




Sam Hill To Specialized

"Australian downhill star Sam Hill will join the Specialized team next season, BikeRadar has confirmed at the Interbike tradeshow in Las Vegas"

Links:
Bike Radar

Photo:
mtbnews

Days Of Dirt Trailer


More bike videos on BikeMag.com

Wednesday, September 24, 2008

Brandon Semenuk Trek Remedy Slopestyle @ Interbike 2008




Links:
NSMB

...and God created woman...Marisa Miller


Yeti DJ 2009

Trek 69r 2009


Sram Blackbox

XO rear mech in white & gold

Blackbox XO Rear Mech in red

Blackbox XO Shifter in red

Blackbox Topcap

Yeti 303r DH @ Interbike 2008



Monday, September 22, 2008

Aprilia RSV4 2009



Links:
Motoblog
Aprilia

Kawasaki ER-6 2009

Kawasaki Er-6N


Kawasaki Er-6F

Links:
Motoblog
Kawasaki

Wednesday, September 17, 2008

Monday, September 15, 2008

Mondraker Dune


Rolex Milgauss

Tratto da:
Vetroplastica

"Il Rolex Milgauss fa la sua comparsa nel 1954, concepito espressamente per essere utilizzato in presenza di forti campi magnetici, come potrebbe capitare ad un fisico che lavori in un laboratorio di ricerca che effettui esperimenti sul magnetismo. E' frutto di un progetto molto accurato, in cui ogni dettaglio è creato ad hoc per garantire un corretto funzionamento in queste condizioni particolarmente critiche.
Il nome dato al modello è il risultato della fusione del termine francese mille e di gauss, ovvero l'unità di misura del magnetismo, e indica una resistenza pari a 1000 Oersted.
Questo valore rappresenta un risultato d'eccezione, soprattutto se comparato con un normale orologio di produzione, soggetto a imprecisione già a 60 Oersted e inesorabilmente destinato ad arrestarsi in prossimità dei 100 Oersted.
Per raggiungere questo rilevante traguardo Rolex impiega un semplice quanto geniale accorgimento.
Protegge il calibro del Milgauss all' interno di una “campana” realizzata in ferro dolce che, agendo da “gabbia di Faraday”, isola il contenuto da qualunque campo elettromagnetico esterno (sulla ref. 6543 questa funzione è assolta da un fondello particolarmente spesso).
Contemporaneamente il movimento, derivato da calibri Rolex già in uso al tempo, viene equipaggiato con componenti realizzati in una particolare lega anti-magnetica e, in virtù di queste modifiche, assume di volta in volta una denominazione specifica.
A distanza di quasi vent'anni una riedizione del Rolex Milgauss viene riproposta alla fiera di Basilea 2007.
Il nuovo modello (ref. 116400) punta a rendere più attuali le caratteristiche del predecessore, a partire dalla protezione antimagnetica.
La nuova carrure ha un diametro di 40mm (38mm per il modello originale) e una nuova finitura lucida, mentre la scelta dei quadranti prevede il bianco ed il nero, abbinati ad una sfera secondi "a saetta" che si ricollega idealmente a quella del Milgauss ref. 6541.
E' inoltre disponibile una speciale versione caratterizzata da un inedito vetro zaffiro di tonalità verde, che assume la ref. 116400 GV".